Regione Calabria

L'edificio è stato ricostruito dopo il terremoto del 1783 in stile barocco.

 

Questa chiesa custodisce al suo interno tesori di notevole valore artistico e storico.

 

Nell'aula sulla sinistra è visibile una pala d'altare marmorea di Scuola Toscana risalente al XVI secolo e raffigurante una scena dell'Epifania, dai massimi storici attribuita a Giovanni Angelo Montorsoli discepolo di Michelangelo Buonarroti.

 

Da segnalare il presbiterio decorato con bassorilievi in marmo nonché una statua lignea di San Rocco, sulla parte destra un altorilievo di San Pietro e sulla sinistra di San Paolo di scuola Toscana  e una tela raffigurante Santa Maria delle Grazie del XVI secolo.

Visite: 118

Torna su